Home Tour della villa La terrazza

La terrazza

Terrazza di Villa Argentina con maioliche di Galileo Chini

 

La terrazza e le pareti della facciata evidenziano l'eleganza e la bellezza di Villa Argentina, espressione dell'architettura e dell'arte di inizio Novecento.
Il pavimento con piastrelle poligonali in ceramica monocottura rossa e la balaustra con le fioriere poste sopra i pilastrini accolgono il visitatore ed offrono splendide vedute sul giardino sottostante.
Ma le vere protagoniste della terrazza sono le ceramiche colorate che decorano la facciata della Villa rendendola unica. Le ceramiche visibili ancora oggi sono quelle originali disegnate da Galileo Chini e realizzate nelle Fornaci Chini di Borgo San Lorenzo.
Lungo tutta la facciata della Villa si alternano motivi a scacchiera bianchi e verdi, secondo gli esempi della Secessione viennese, e raffigurazioni di putti e ghirlande che ripropongono i temi del Quattrocento fiorentino o quadri con composizioni vegetali di cultura neo-rinascimentale in cui spiccano simboli benaugurali quali il melograno, i cesti di frutta o gli uccelli che animano l’albero della vita.
I pannelli risentono l’influenza di suggestioni dell'arte di Klimt come le spirali, i cerchietti e i triangoli, richiamando la cultura orientalista.

 

Ingresso sulla terrazza, con porta e finestra decorate da Galileo Chini
Panoramica della terrazza di Villa Argentina
Maioliche di Galileo Chini raffiguranti un putto che sorregge una cesta di frutta
Panoramica della terrazza di Villa Argentina
Maioliche di Galileo Chini che raffigurano ghirlande di fiori e volatili colorati
Dettaglio di un fregio della terrazza con aquila e vari motivi geometrici